Flavio Guidotti rinuncia alla carica di Sindaco dopo 30 anni: un’eredità da cui ripartire

La rinuncia di Flavio Guidotti a ricandidarsi per un ulteriore mandato per le prossime elezioni comunali del 1° aprile 2012 è un fatto storico per la nostra, seppur modesta, realtà politica istituzionale e per la locale sezione del Partito Popolare Democratico e Generazione Giovani di Monte Carasso.

Il percorso politico di Flavio Guidotti muove dai primi anni ottanta quando succedette al compianto Sindaco Luciano Nani. Furono anni determinati per il Comune e per la sezione PPD di allora: venne improntato un innovativo approccio nel pensare e fare politica. 

La lunga primavera della Sezione PPD e GG è figlia della politica progettuale di quegli anni. La pianificazione del territorio, il restauro del Convento delle Agostiniane, la realizzazione di molte infrastrutture pubbliche, l’oculata gestione delle risorse finanziarie del Comune, la politica famigliare, l’attenzione alla comunità e al senso di appartenenza, la valorizzazione della montagna, ecc. furono solo alcuni progetti realizzati durante il trentennale impegno politico di Flavio Guidotti. Fu audace, convincente e competente. 

I cittadini, il Comune e la sezione PPD e GG furono infatti i beneficiari dell’acume politico e determinato del Sindaco Flavio Guidotti, lui tanto silenzioso nell’essere quanto vulcanico nel pensiero e nell’azione. 

Uomo e politico di forte personalità e competenza. Oseremmo dire una maestosa quercia. Flavio Guidotti, anche uomo di intelligenza politica e di valori, austero nel porgersi, ha seminato silenziosamente  nel bosco della politica, non quella dei loschi affari, ma la politica per la comunità, tendendo soprattutto alla centralità dell’Uomo e del cittadino.

Siamo fieri di Flavio Guidotti: un’avventura lunga, avvincente, alle volte difficile e dolorosa. Grazie di cuore gli rivolgiamo per l’amore e la passione che ha saputo esprimere per la politica, per la comunità e per la gente che abita questo nostro villaggio. Grazie per l’impegno, l’energia, la determinazione, la forza nell’affrontare gli impegni, le sfide, i dolori e le critiche. Grazie alla sua famiglia alla quale è stata chiesta molta pazienza e disponibilità.

Ripartiamo da qui, noi Popolari democratici e Generazione Giovani, forti della sua eredità e del suo pensiero politico.

Con riconoscenza e l’amicizia di sempre

Sezione Partito Popolare Democratico e Generazione Giovani di Monte Carasso